Il backsplash nella cucina moderna

Estetica e funzionalità per lo spazio che incornicia il piano di lavoro

Il backsplash nella cucina moderna

La scelta del rivestimento cucina è essenziale per ottenere un risultato che soddisfi contemporaneamente l’estetica dello spazio e la sua funzionalità come backsplash, un tempo denominato “schienale”, posizionato sulla parete immediatamente a ridosso di lavello e piano cottura. La scelta delle piastrelle per il backsplash deve infatti garantire a chi opera in cucina una superficie facile da pulire, che possa proteggere il muro e caratterizzare lo spazio giocando in piacevole contrasto con la cucina oppure armonizzandosi ad essa.

A seconda dello stile e del tipo di arredo, il backsplash potrà quindi vertere su diverse estetiche: se è classico, country ma anche shabby chic, uno schienale colorato o a mosaico è una scelta appropriata, se invece la cucina è in stile minimal o ultramoderno, si opterà per una superficie più compatta e dai toni sobri.

Glam - Washi
Glam - Washi

Panaria Ceramica propone un ventaglio di soluzioni differenti ed accattivanti, come la collezione Glam, una carta da parati, con tutti i vantaggi della lastra ceramica più sottile al mondo. Una collezione leggera e resistente che conta vari temi decorativi come la variante Washi che richiama i tessuti preziosi con disegni essenziali. La collezione diventa quindi un mezzo espressivo potente per rinnovare le pareti e trasformarle in superfici scenografiche, pratiche e sicure.

Con Eternity, eleganti e armoniose lastre ispirate ai più pregiati marmi attraversate da mutevoli effetti di venature, chiaroscuri e sofisticate decorazioni, la zona backsplash diventa particolarmente raffinata e ben si sposa anche con il contrasto con elementi di arredo più moderni. Il Muretto della collezione effetto pietra Via Maestra, riporta invece il backsplash della cucina al concetto di superficie primitiva, segnata dagli elementi naturali. Le venature che attraversano la superficie sono segni leggeri, accennati, sfumati, che diventano movimento e capacità di creare profondità e tridimensionalità.

Eternity 0.3 -  Arabesque Pearl/Lux
Eternity 0.3 -  Arabesque Pearl/Lux
Via Maestra - Percorsi/Muretto
Via Maestra - Percorsi/Muretto
Context -  Maison/Muretto 3D
Context -  Maison/Muretto 3D
Stone Trace - Glade/Naturale | Abyss/Naturale
Stone Trace - Glade/Naturale | Abyss/Naturale

In alternativa, la collezione Context presenta una serie di superfici ondulate a muretto che impreziosiscono ulteriormente l’angolo cottura. La collezione Stone Trace invece, propone per la cucina una pietra versatile, con una matericità e caratteristiche cromatiche dalla personalità forte ma discreta. L’intensità del colore, l’originalità delle sfumature in superficie e l’equilibrio cromatico rendono l’ardesia un elegante complemento di fondo.

Optando per la collezione Opificio 22/A, ci si focalizzerà sulla semplicità in cinque diverse tonalità naturali, tra cui Trame Chiaro, suggestivo, accogliente, dal look naturale, e al contempo leggermente elaborato.

Opificio 22/A - Trame Chiaro
Opificio 22/A - Trame Chiaro

Per chi infine, ama il minimalismo, è possibile scegliere tra l’ampia gamma di prodotti della linea in gres laminato ultrasottile Zero.3. Con lastre di dimensioni 100 x 300 cm e 120 x 278 cm si può rivestire la parete della cucina ottenendo una superficie continua e con ridotta presenza di fughe, per un look fortemente caratterizzante.

Qualsiasi sia la scelta, Panaria Ceramica garantisce superfici con protezione antibatterica Protect®. Progettate con la tecnologia Microban®, leader di settore nell’antibatterico, sono dotate di un vero scudo agli ioni d’argento incorporato nel prodotto ceramico, che elimina fino al 99,9% dei batteri dalla superficie.
Il risultato è una superficie realmente protetta, con alte prestazioni igieniche e inalterabile da usura per la massima tranquillità nel cuore della casa!

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa Clicca qui
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies